Secondo piano

gli arredi liturgici e i dipinti

In quest’area del Museo sono esposti gli arredi propri della Liturgia e della celebrazione dei Sacramenti. Tra le opere più rilevanti si possono ammirare il Tronetto Eucaristico in argento e rame, realizzato da Francesco Avellino nel 1733 e l’imponente baldacchino, appartenuto al vescovo Oronzo Filomarini (1700-1741), al quale si devono molti dei tesori più preziosi presenti nel Museo e nella Concattedrale. Nei due grandi saloni, già adibiti a dormitori, vi sono due ricche gallerie di preziosi paramenti liturgici, oltre ad una serie di grandi dipinti di Nicola e Carlo Malinconico dei primi decenni del sec. XVIII. Nel corridoio sono esposti i ritratti di alcuni dei vescovi di Gallipoli.

ORARI

Giugno - Settembre

Dal martedì alla domenica e i giorni festivi dalle 10,30 alle 13,30
e dalle 16,30 alle 21,30
Lunedì chiuso.

Ottobre - Maggio:

Dal martedì al giovedì dalle 9,30 alle 13,30.
Venerdì, sabato e domenica dalle 16,00 alle 20,00.
Giorni festivi dalle 16,00 alle 20,00.
Lunedì chiuso.

 

 

Prenota il tour guidato del museo e della città


Obbligatorio *

 

Un museo è un luogo dove si dovrebbe perdere la testa. (Renzo Piano)